“Bisognerebbe essere bambini per poter sentire veramente il Natale.Il trucco c’è. Basta per qualche minuto non pensare ai soldi e alla carriera, al SUV, alle donne d’altri, a Inter, Milan, Juventus o quant’altro, all’erba del vicino, alle vacanze esotiche o erotiche. L’augurio migliore è pensare come i bambini perchè solo loro progettano senza programmare mai. E se un progetto va storto ce n’è sempre un altro pronto. I bambini hanno cognizione della giusta velocità. Sta a noi seguirli.”

(Andrea Vitali)