Buon 2018 da Librieco! Come avete passato il capodanno? Che voi siate in una bella baita di montagna in questo momento o che siate sul divano di casa. Che stiate passeggiando in città e vi troviate dinanzi ad una libreria aperta. Che siate in metropolitana o passeggiate tra i vicoli di un piccolo paese.

Vi siete mai chiesti cosa fanno i personaggi dei gialli che più amiamo la notte di capodanno?

Mentre Camilleri, Malvaldi, Recami, Aykol, Manzini, Costa sono a festeggiare la fine dell’anno cosa mai accadrà al Commissario Montalbano, a Massimo del barlume e a tutti i protagonisti dei loro libri?

Lo potete scoprire nella raccolta di racconti edita da Sellerio editore: Capodanno in giallo.

“Il concetto del commissario Montalbano di un buon Capodanno è semplice e chiaro: gli arancini della brava Adelina. L’ultimo dell’anno per lui è tutto uno slalom per schivare inviti: la notizia che Livia non potrà raggiungerlo, causa impegni di lavoro, sembra averli scatenati: inviti d’affetto, inviti di lavoro, inviti di cerimonia (e il più commovente e difficile da evitare è quello di Catarella).”

Ma siamo sicuri che non accadrà nulla di avventuroso nella notte di San Silvestro?

Leggete e lo saprete!

Buon 2018. Da Librieco.