Oggi vi vorrei parlare di The Post, che ho avuto occasione di vedere al cinema proprio ieri pomeriggio. Confesso che la scelta del film non è partita da me, ma ho subito accettato la proposta degli amici, considerando la regia di Spielberg come una garanzia. La pellicola ha addirittura superato le mie aspettative.

 

The Post

Biografico, drammatico – USA 2017, durata 118 minuti.

Regia: Steven Spielberg.

Con: Meryl Streep, Tom Hanks, Sarah Paulson, Bob Odenkirk, Tracy Letts, Bradley Whitford.

 

La stampa deve essere al servizio dei governati e non dei governanti. L’unico modo per difendere il diritto a pubblicare, è pubblicare.

La vicenda della pubblicazione dei Pentagon Papers, fornisce a Spielberg l’occasione per la celebrazione di temi sempre attuali, quali la libertà di stampa e il diritto all’informazione. Katharine Graham, interpretata magistralmente da Meryl Streep, entra in punta di piedi, ma assume sempre più corpo fino a diventare icona di una libertà che si assume il rischio di difendere, pur a proprio discapito, per il bene della Nazione. La storia di una battaglia vinta che costituisce un esempio per tutti gli altri.

Trailer originale