L’arte dovrebbe essere qualcosa che libera l’anima, favorisce l’immaginazione ed incoraggia la gente ad andare avanti.

Il pubblico ha diritto all’arte, l’arte è per tuttti.

(Keith Haring)

Ancora per pochi giorni presso la Pinacoteca Nazionale di Bologna è possibile visitare la mostra Party of life. Keith Haring, a vision. L’ esposizione, che vanta più di sessanta opere di questo artista, icona della street art newyorchese, vuole esserne una celebrazione a 60 anni dalla sua nascita. Personalmente apprezzo molto Keith Haring e la sua concezione dell’arte, pertanto mi sento di consigliare questo percorso espositivo (in cui è presente anche un interessante pannello video, oltre alle opere provenienti da collezioni sia pubbliche che private) in quanto permette di entrare in contatto con la vita, l’opera e la filosofia di uno degli artisti che hanno maggiormente influenzato la scena artistica del XX secolo. Tra le opere esposte è inoltre presente un ritratto di Keith Haring realizzato da Andy Warhol.

Mi è sempre più chiaro che l’arte non è un’attività elitaria riservata all’apprezzamento di pochi: l’arte è per tutti e questo è il fine a cui voglio lavorare.

(Keith Haring)

Pinacoteca Nazionale di Bologna

Via delle Belle Arti, 56, Bologna

Orari: dalle 11,00 alle 19,00

Per maggiori informazioni: Party of life. Keith Haring, a vision