“Era una notte meravigliosa, una notte come forse ce ne possono essere soltanto quando siamo giovani, amabile lettore. Il cielo era così pieno di stelle, così luminoso che, gettandovi uno sguardo, senza volerlo si era costretti a domandare a se stessi: é mai possibile che sotto un cielo simile possa vivere ogni sorta di gente collerica e capricciosa?”

Buona notte a tutti. Librieco.